Articoli in primo piano

3G e Berkshire Hathaway continuano a giocare la carta dell’arbitraggio

Sono passati quasi due anni esatti da quando abbiamo dedicato un post al ritorno dello spirito imprenditoriale, in riferimento all’ LBO (acquisizione con capitale di prestito) di Heinz da parte di Berkshire Hathaway e 3G e al ruolo di rilievo svolto dal debito nella transazione. Ieri Heinz ha annunciato la fusione con Kraft Foods che porterà alla nascita del quinto gruppo alimentare al mondo pe…

Leggi l'articolo

Articoli in primo piano

I prezzi del petrolio e dei beni di consumo in calo potrebbero non dare alla crescita l’impulso che molti si aspettano

Lo spettro della deflazione al momento turba il sonno dei banchieri centrali di tutto il mondo, anche se molti di noi si chiedono se i veri effetti dei prezzi in declino si stiano facendo sentire nell’economia reale e, soprattutto, nelle tasche dei consumatori.

Secondo i risultati del Sondaggio M&G YouGov sulle aspettative di inflazione condotto negli ultimi due anni, i consumatori europei spes…

Leggi l'articolo
Slide1

Obbligazioni mediorientali: un bene rifugio un po’ caro per gli investitori

Sono di ritorno da un affascinante viaggio di una settimana in Medio Oriente, durante il quale ho incontrato emittenti obbligazionari – sia corporate che sovrani – e operatori di mercato degli Emirati Arabi Uniti. Si è parlato molto di finanza islamica, petrolio e rischi geopolitici.

Quando ho chiesto quale fosse l’impatto del prezzo del greggio su emittenti corporate e governativi, la risposta…

Leggi l'articolo
Slide1

Il tasso di disoccupazione in calo negli Stati Uniti potrebbe favorire alcuni mercati emergenti

La disoccupazione in declino negli Stati Uniti ha riacceso il dibattito sui tempi e il ritmo della contrazione monetaria da parte della Fed. Mentre finora le pressioni salariali sono state deboli, sta aumentando il rischio che un’ulteriore diminuzione dei disoccupati porti il tasso al di sotto dei livelli non inflativi (NAIRU) spingendo la Fed ad avviare il ciclo di rialzi.

Per i mercati emerge…

Leggi l'articolo
Slide1

Operazione normalizzazione

La Fed ha usato tre temi principali, da un punto di vista monetario, per rispondere alla crisi finanziaria:

  1. La riduzione dei tassi di interesse a breve termine
  2. L’allentamento quantitativo
  3. La cosiddetta “Operation twist”: un tentativo di appiattire la curva dei tassi

La banca centrale statunitense ha comunicato che la sua prima misura ai fini di normalizzare i tassi, man mano che l’economia re…

Leggi l'articolo
Tanto più è ampia la quota del reddito della classe agiata, tanto più ridotto è il tasso di risparmio

Se volete generare crescita economica, incoraggiate i ricchi a spendere

Nel 1714, un filosofo di nome Bernard Mandeville pubblicò un poema dal titolo “La Favola delle Api: ovvero, vizi privati, pubblici benefici. Il poema satirico narra la storia di un prospero alveare dove le api vivevano nel lusso e negli agi. Un giorno alcune api cominciarono a lamentare il loro stile di vita poco virtuoso, e di conseguenza rifuggirono dalla loro avidità e stravaganza. Man man…

Leggi l'articolo

Le banche stanno oliando gli ingranaggi con liquidità

Nell’attuale contesto di depressione petrolifera è fondamentale che le compagnie statunitensi high yield nel settore energetico dispongano di sufficiente liquidità finanziaria (liquidità, credito bancario, etc) per poter adempiere ai loro obblighi, man mano che i loro profitti cominciano a risentire del basso costo del petrolio. Mantenere adeguati livelli di liquidità fino a quando il petrolio …

Leggi l'articolo
Slide1

Obbligazioni ibride: un altro beneficiario nella caccia al rendimento

Negli ultimi anni la crescita rapida del mercato degli strumenti obbligazionari corporate ibridi (non-finanziari) ha offerto agli investitori obbligazionari un’opportunità di accesso a un flusso di reddito quasi-equity. Come le azioni, le obbligazioni ibride sono perpetue per natura (anche se esiste un’opzione “call” ovvero l’emittente ha la possibilità di rimborsare in anticipo il prestito) e …

Leggi l'articolo

Il dibattito sullo “zero bound”: i tassi negativi equivalgono a una contrazione della politica?

I post recenti di Matt e James hanno messo in luce alcuni problemi con cui i mercati devono fare i conti quando i tassi diventano così negativi. Ovviamente non si tratta più di un dibattito solo teorico, dato che ha implicazioni reali per gli investimenti. Perché gli investitori accettano tassi inferiori allo zero quando potrebbero detenere liquidità?

Per riassumere usando il franco svizzero co…

Leggi l'articolo

Presto su un mercato obbligazionario vicino a voi: “Il mondo nuovo: obbligazioni societarie a rendimento zero”

Immaginate la scena: una sala riunioni al 40° piano, finestre cielo terra con vedute del centro di Londra sullo sfondo. Al tavolo di mogano levigato siede Hans Schmidt, l’Ad di un’importante azienda di beni di consumo globale. Entra Chad “Ace” Jefferson III, l’ultimo di una lunga dinastia di banchieri d’investimento incaricato di seguire questa società. Dietro di lui, sfila il suo entourage di …

Leggi l'articolo