Archivio della categoria:

Altro*

Quali sono le caratteristiche di chi ha buone capacità di previsione? Superforecasting – recensione di un libro

Ho passato buona parte del weekend immerso nella lettura di un gran libro: Superforecasting: Arte e Scienza della Previsione. In questo libro, Philip Tetlock e Dan Gardner descrivono gli esperimenti condotti dal primo nell’utilizzare la saggezza delle folle al fine di prevedere la direzione degli eventi geopolitici ed economici. Tetlock, un rinomato scienziato sociale, e il suo gruppo globale d…

Leggi l'articolo
Pubblicato nella categoria Altro*

Possiamo applicare la Finestra di Overton alla politica monetaria? E altri quattro spunti di discussione.

Ecco alcuni fatti che ho trovato interessanti nel corso dell’ultima settimana:

  1. Sono appena tornato da una settimana di vacanza in Francia, dove la mia fonte di notizie era l’International New York Times dell’albergo. Terribile per quel che concerne pettegolezzi sulla Championship inglese, ma con molti articoli sulla politica statunitense e in particolare sulla recente discussione relativa alla…

Leggi l'articolo
FMI/Banca mondiale: appunti sulle riunioni autunnali

Cosa c’entra il crollo recente dei prezzi petroliferi con l’inflazione dei prossimi tre decenni? E poi robot, beneficenza e Morrissey

Prima di tutto, grazie a Business Insider.  Ogni tanto arriviamo in ufficio e scopriamo che centinaia di nuovi follower hanno cominciato a seguirci su Twitter: questa settimana lo dobbiamo a BI che ci ha citati al secondo posto nella classifica di chi “cinguetta” di finanza.  E siamo in ottima compagnia in quella lista: vale la pena di seguire tutti e, a tale proposito, vorrei consigliare di se…

Leggi l'articolo

“Alziamo i tassi…per poi tagliarli di nuovo”. Ma come?!? E altro sui robot.

Continuo a sentir circolare la tesi secondo la quale la Fed dovrebbe innalzare i tassi, in modo tale che se l’economia statunitense rallentasse, la banca centrale americana avrebbe la capacità di poterli tagliare nuovamente.  In altre parole, deve allontanarsi dai tassi al limite zero per poter far rientrare in gioco in futuro lo strumento di politica monetaria tradizionale del taglio dei tassi…

Leggi l'articolo

Panoramic Outlook: Le considerazioni generali di Jim Leaviss sui mercati obbligazionari per il 2015

Oscar Wilde avrebbe affermato una volta che “tutto quello che gode di popolarità è sbagliato”. Ebbene, il consenso schiacciante all’inizio del 2014, secondo il quale i mercati obbligazionari non rappresentavano un investimento allettante, è stato completamente smentito. L’incessante declino dei rendimenti obbligazionari, e quindi la solida performance dei titoli di Stato e del segmento investme…

Leggi l'articolo
Pubblicato nella categoria Altro*

“Il segnale e il rumore”: perché le previsioni del tempo locali sbagliano e cosa significa per quelle grandi previsioni di mercato

Finalmente sono riuscito a leggere “Il segnale e il rumore”, di Nate Silver. È un’analisi brillante del motivo per cui le previsioni spesso sono così poco attendibili, fatta dall’uomo che ha azzeccato l’esito delle elezioni presidenziali statunitensi del 2012 in tutti gli Stati. In breve, le previsioni spesso vengono smentite perché sono troppo precise (indicano un esito assoluto invece di asse…

Leggi l'articolo

Il Giappone aumenterà l’imposta sui consumi in aprile: le vendite al dettaglio vedranno un’impennata in marzo, per poi crollare subito dopo?

Il mese prossimo, il Giappone aumenterà l’imposta sui consumi dal 5 all’8 percento, come passo verso la riduzione del rapporto debito/PIL nazionale, oggi superiore al 200%, tramite il perseguimento di un avanzo di bilancio nel 2020.  Potrebbe essere il primo di due aumenti di questa tassa, che con il ritocco successivo, previsto a ottobre 2015, arriverebbe al 10%.  Il primo ministro Abe ha dich…

Leggi l'articolo
Pubblicato nella categoria Altro*

Bond Vigilantes day a Milano: E il vincitore della competizione è…

Il giorno 6 Novembre 2012, a Milano, si è svolta la  seconda edizione del Bond Vigilantes day. I gestori obbligazionari di M&G – Jim Leaviss, Richard Woolnough e Stefan Isaacs – hanno presentato le loro ultime idee e pareri sull’attuale situazione macroeconomica ed i mercati obbligazionari corporate. Hanno anche condiviso opinioni contrarie al sentiment generale di mercato sui Paesi emergenti e…

Leggi l'articolo
Pubblicato nella categoria Altro*