Profilo dell'autore

Gordon Harding

Anni di esperienza sul mercato obbligazionario: 10

Settori di specializzazione: Economia, obbligazioni corporate

Interessi: Snowboard, golf, calcio, bonsai

Eroi: Fred Couples, Thom Yorke, Eero Ettal

Le asset class a reddito fisso con le performance migliori e peggiori del 2015

Guardando indietro all’anno appena concluso appare evidente che è stato molto più difficile ottenere remunerazioni decenti rispetto al 2014. Sul mio campione di 85 indici obbligazionari Bank of America Merrill Lynch (come potete vedere dal campione ridotto nel grafico in basso), la maggior parte si colloca nell’intervallo di rendimento totale compreso fra -5% e 5% per il 2015, mentre nel 2014 q…

Leggi l'articolo

Duration, duration, duration: un’analisi dei risultati del mercato obbligazionario nel 2014

In questo periodo dell’anno sorso, molti pensavano che la gestione della duration sarebbe stata la chiave del successo nel 2014. Si prevedeva un’ascesa dei rendimenti, con il progressivo svezzamento del mercato dal QE e la normalizzazione dei tassi da parte della Fed. Di conseguenza, solo i più coraggiosi avrebbero adottato un posizionamento lungo in termini di duration, all’inizio del 2014. Un…

Leggi l'articolo

Panoramic Outlook: Le considerazioni generali di Jim Leaviss sui mercati obbligazionari per il 2015

Oscar Wilde avrebbe affermato una volta che “tutto quello che gode di popolarità è sbagliato”. Ebbene, il consenso schiacciante all’inizio del 2014, secondo il quale i mercati obbligazionari non rappresentavano un investimento allettante, è stato completamente smentito. L’incessante declino dei rendimenti obbligazionari, e quindi la solida performance dei titoli di Stato e del segmento investme…

Leggi l'articolo
Pubblicato nella categoria Altro*

Panoramic Outlook: l’effetto della globalizzazione sulle valutazioni dei titoli corporate

Negli ultimi anni, le obbligazioni societarie hanno messo a segno performance incredibili. Una sinergia di fattori quali crescita fiacca, crisi del debito sovrano europeo e massicce misure di QE a livello globale ha fatto scivolare i rendimenti dei titoli di Stato ai minimi storici. Al contempo, i differenziali di credito dei corporate bond hanno subito una forte contrazione rispetto agli impre…

Leggi l'articolo