Profilo dell'autore

Pierre Chartres

Anni di esperienza sul mercato obbligazionario: 11

Settori di specializzazione: macroeconomia e credito europeo

Interessi: calcio, sci, golf, Sky Sports (tutto tranne la Formula 1), i paesi baschi francesi

Eroi: Chesley Sullenberger, Felix Baumgartner

Outlook Macroeconomico per il 2016 del Bond Vigilantes M&G, di Jim Leaviss

È arrivato il freddo, le giornate si sono accorciate e le luci di Natale si sono accese. Non solo la stagione delle feste annuncia il ritorno del pingue uomo di rosso vestito, ma ci ricorda che è anche tempo dell’Outlook macroeconomico annuale del team Bond Vigilantes di M&G. L’inflazione è contenuta, i rendimenti obbligazionari sono negativi e la crescita globale sta rallentando. Ma le cose st…

Leggi l'articolo

Panoramic Outlook – Quasi-sovrani nei mercati emergenti, di Charles De Quinsonas

È stato un anno piuttosto movimentato per i mercati emergenti. Il calo dei prezzi del petrolio e delle commodity, la prospettiva di tassi d’interesse più alti negli Stati Uniti, lo scandalo di corruzione in Brasile e, ovviamente, la frenata della crescita in Cina sono tutti eventi che hanno contribuito alla maggiore incertezza riguardo all’asset class. Naturalmente questo clima incerto ha incis…

Leggi l'articolo

Il condono del debito greco: Volere è potere

Il vertice euro che ha avuto luogo un paio di settimane fa a Bruxelles sembra aver posto fine almeno temporaneamente alla crisi del debito greco. Il temuto scenario di uscita della Grecia dall’UE è stato scongiurato (almeno per il momento) e il governo greco è riuscito a rimborsare i suoi pagamenti arretrati al FMI e alla BCE utilizzando il prestito ponte di 7,2 miliardi di euro da parte del Co…

Leggi l'articolo

Il governo francese dovrebbe premere per ulteriori riforme del fisco e del mercato del lavoro

La Francia ha un modello sociale unico. Nasce dalla fine della Seconda Guerra Mondiale, quando il Consiglio nazionale di resistenza (CNR) mise insieme frettolosamente un piano di ricostruzione del Paese, dopo cinque anni di occupazione nazista. Pur non avendo ufficialmente alcuna affiliazione politica, il CNR in realtà era influenzato da soggetti di sinistra e dal Fronte Nazionale, un partito c…

Leggi l'articolo