Archivio tag:

mercati emergenti

Panoramic Weekly: 2019: allacciarsi le cinture di sicurezza?

Il nuovo anno è iniziato ricordandoci bruscamente tutto ciò che probabilmente gli investitori volevano dimenticare durante le festività: i dati economici stanno peggiorando, mentre il prezzo del petrolio continua a scendere, trascinando verso il basso le azioni e le classi di attivi a reddito fisso più simili alle azioni. I titoli-rifugio tradizionali continuano a balzare in avanti, come era su…

Leggi l'articolo

Panoramic Weekly: I mercati emergenti vincono le elezioni USA di metà mandato

Le obbligazioni e le valute dei mercati emergenti (EM) figurano tra i principali beneficiari delle elezioni tenutesi negli Stati Uniti il 6 novembre, che hanno restituito un Congresso diviso, con la maggioranza della Camera passata ai Democratici e il Senato ancora controllato dai Repubblicani. Questa situazione potrebbe impedire al presidente Trump di mettere in campo ulteriori incentivi fisca…

Leggi l'articolo

La MAS e la sua singolare politica di contrazione monetaria

Nella sua ultima dichiarazione semestrale, l’Autorità Monetaria di Singapore ( Monetary Authority of Singapore, MAS) ha dichiarato che avrebbe leggermente inasprito la politica monetaria aumentando l’inclinazione di apprezzamento della fascia del tasso di cambio effettivo nominale del dollaro di Singapore (S$ NEER).

Si tratta del secondo aumento quest’anno, seguito a quello di aprile, e conferm…

Leggi l'articolo

Panoramic Weekly – Paesi emergenti: dopo quanti episodi isolati si può parlare di crisi?

I mercati obbligazionari di tutto il mondo sono sprofondati negli ultimi cinque giorni di contrattazioni, quando i problemi inizialmente circoscritti ad alcuni Paesi emergenti (EM) si sono diffusi nell’intero universo di riferimento: solo 14 asset class a reddito fisso sulle 100 monitorate da Panoramic Weekly hanno fatto segnare una performance totale positiva. Le altre sono crollate, per lo pi…

Leggi l'articolo

Panoramic Weekly: Temporale estivo

L’acuirsi delle tensioni diplomatiche tra Stati Uniti, Turchia e Russia ha innescato una correzione sui mercati obbligazionari globali che ha colpito in particolare i Paesi emergenti (EM), determinando una corsa ai titoli rifugio e una forte domanda di Treasury, obbligazioni svizzere e tedesche. L’avversione al rischio ha preso ancor più il sopravvento alla fine della scorsa settimana, quando l…

Leggi l'articolo

Modalità avversione al rischio, on

Le rinnovate tensioni politiche tra Stati Uniti, Turchia e Russia hanno aumentato le incertezze e provocato una correzione valutaria negli ultimi due Paesi. Gli asset rifugio tradizionali, come i Treasury USA e lo yen, hanno invece guadagnato terreno. Queste crisi ci dicono qualcosa dello stato dell’economia globale?

Cosa sta succedendo e perché?

La lira turca e il rublo russo sono crollati la …

Leggi l'articolo

Un aggiornamento sull’Argentina

Nei giorni scorsi gli asset argentini sono stati messi a dura prova.  Ho ritenuto utile fare alcune considerazioni sugli ultimi movimenti e sulle implicazioni future per i mercati.

Negli ultimi due mesi il peso argentino aveva cominciato a essere sopravvalutato in termini reali, in seguito agli ingenti afflussi da parte di investitori esteri nel 2017. Questi flussi di capitale hanno provocato u…

Leggi l'articolo

Messico: breve panoramica su elezioni, inflazione, Banca del Messico, NAFTA e benzina

Sono appena tornato da un affascinante viaggio di studio a Città del Messico, dove ho incontrato autorità, banchieri, politici, analisti, rappresentanti di fondi pensione ed enti normativi. Come molte economie dei Paesi emergenti, negli ultimi due anni circa anche quella messicana ha patito le conseguenze dei prezzi delle commodity più bassi e della scarsa domanda globale di beni. Per il Messic…

Leggi l'articolo
Traiettorie tipiche degli uragani nei Caraibi

Obbligazioni caraibiche: previsioni del tempo, rischi di coda e spread

Prima di tutto, siamo vicini col pensiero a chi è stato colpito dall’uragano Irma e dagli altri disastrosi eventi atmosferici recenti.

Al di là della tragedia umana e della perdita economica, queste situazioni in genere altamente improbabili, ma ad alto impatto quando si verificano, possono incidere sulla capacità di un emittente di onorare gli obblighi di servizio del debito. Come investitori …

Leggi l'articolo

Obbligazioni di società a controllo statale: la garanzia implicita non esiste

Qualche settimana fa International Bank of Azerbaijan (IBA), istituto bancario controllato dallo Stato, ha scioccato gli obbligazionisti annunciando una ristrutturazione a sorpresa. Il coefficiente patrimoniale della banca era diventato negativo alla fine del 2016, a causa delle pesanti perdite valutarie dovute al deprezzamento del manat azero (AZN). Le obbligazioni di International Bank of Aze…

Leggi l'articolo