Le banconote da 500 euro saranno scambiate a un premio o a uno sconto quando la BCE smetterà di stamparle? Sono arrivati i risultati del sondaggio…

All’inizio di questa settimana, Richard Woolnough ha scritto un post riguardo ai tassi negativi e alla tassazione degli interessi (che potete leggere qui). In quell’articolo suggeriva anche che, quando la Bce smetterà di stampare le banconote da 500 euro e di distribuire quelle esistenti alla fine del 2018, le banconote in circolazione saranno scambiate a un premio. Secondo la sua tesi, dato che le banconote resteranno in corso legale in tutta l’Eurozona, la domanda di una banconota con il minimo costo per il deposito fisico e la massima portabilità sarà superiore all’offerta limitata (e ora finita). Quindi, chi vorrà procurarsene una, è possibile che dovrà pagare, diciamo, 501 euro per il privilegio. Questa teoria ha innescato un dibattito in ufficio: secondo me potrebbe succedere il contrario. Per quanto l’offerta sia limitata, è possibile che la domanda crolli in misura sostanziale. È stato ipotizzato che una porzione significativa dei 300 miliardi di euro (il 30% delle banconote totali in circolazione) di questi biglietti di grosso taglio sia costituita da proventi di attività illecite o detenuta a scopo di elusione fiscale. Una delle fasi del riciclaggio di denaro viene definita “integrazione”: in altre parole, consiste nel girare contanti posseduti illecitamente su conti bancari o asset legittimi. In un mondo in cui tutti sanno che non è più possibile procurarsi banconote da 500 euro, il tentativo di usarle in una transazione di questo tipo non diventa forse un segnale fortemente indicativo del fatto che questa persona potrebbe essere un criminale o un evasore fiscale, spingendo l’insospettito a chiamare la polizia o la finanza? E quindi non potrebbe esserci una corsa dei detentori a convertirle in banconote “correnti”, ad esempio da 200 euro, o meglio ancora in biglietti da 1000 CHF in Svizzera? Per questo credo che la banconota da 500 EUR dovrebbe essere scambiata a uno sconto rispetto al valore facciale, visto che i detentori cercheranno di liberarsi di uno strumento meno liquido.

In ogni modo, abbiamo pensato che fosse una buona idea lanciare un sondaggio via Twitter per vedere cosa ne pensa la gente (e fare un esperimento con il nostro primo sondaggio). E i risultati sono pronti. Abbiamo ricevuto 190 voti e, a quanto pare, sono in minoranza. Il 50% di voi è d’accordo con Richard: saranno scambiate a un premio.

Will the €500 note trade at a premium or discount once the ECB stops printing them? The poll results are in…

Il valore degli investimenti è destinato a oscillare, determinando movimenti al rialzo o al ribasso dei prezzi dei Fondi, pertanto è possibile che non si riesca a recuperare l'importo originariamente investito.

Discuti l'articolo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati (*)
M&G userà i dati personali raccolti esclusivamente per finalità amministrative. Potremmo divulgare le suddette informazioni ai nostri fornitori di servizi e alle autorità competenti. I vostri dati personali potrebbero essere archiviati al di fuori dell'Area economica europea (AEE). La riservatezza di tali dati sarà costantemente tutelata.