Archivio tag:

Gilts

La Banca d’Inghilterra e la BCE fanno del mercato obbligazionario statunitense l’unico possibile

Ora che la Banca d’Inghilterra ha iniziato a comprare gilt e si è impegnata in un programma di riacquisto di obbligazioni societarie, in concomitanza con l’adozione di misure simili da parte della BCE, vale la pena di fare un passo indietro e osservare le valutazioni dello spazio obbligazionario in sterline.

Diamo un rapido sguardo a cosa è successo finora nel 2016 nell’ambito dei titoli di Sta…

Leggi l'articolo

La “Vecchia Signora” vende i suoi bond

Nel 2009, la Bank of England (nota come la “Vecchia Signora” di Threadneedle Street) ha iniziato a costruire un portafoglio di titoli investment grade per finanziare le imprese britanniche e iniettare liquidità nel mercato corporate, integrando così gli acquisti di gilt nell’ambito del QE. Venerdì scorso la banca centrale ha venduto le sue ultime obbligazioni societarie.

Da un punto di vista pr…

Leggi l'articolo

Un altro anno se ne va – I rendimenti del reddito fisso nel 2012

Quello appena concluso è stato un altro anno intenso per l’economia globale. In Europa abbiamo assistito alle LTRO (Long-term refinancing operation), all’haircut della Grecia, ai declassamenti dei rating sovrani e a tassi di disoccupazione record, mentre i Paesi periferici hanno tentato di adottare misure di austerità, ma con scarso successo. Negli Stati Uniti, dopo la rielezione di Obama l’att…

Leggi l'articolo

Le previsioni di Jim per il 2013: volatilità dell’eurozona, modeste valutazioni del debito emergente e crollo della sterlina. Buon Natale!

Non si direbbe, ma il 2012 è stato davvero un anno buono per gli investitori, in particolare per gli obbligazionisti: la corsa al rialzo dei bond governativi non si è arrestata e i titoli corporate investment grade e high yield promettono rendimenti eccellenti. Anche le principali piazze azionarie dovrebbero chiudere l’anno in territorio positivo.

I guadagni generalizzati sui mercati azionari e…

Leggi l'articolo